Coccola Party negli USA: l’affetto è in vendita


Resto sempre scioccato quando trovo notizie come queste e vedo come stiamo cambiando il mondo:

Se al mattino appena svegli desiderate che qualcuno vi abbracci ma l’unico calore che ricevete è quello della tazzina del caffè, probabilmente siete in crisi d’astinenza da coccole. Per aiutare i disperati che si trovano in questa situazione due professionisti di New York hanno inventato i “Cuddle Parties” (“feste a base di coccole”), incontri totalmente platonici durante i quali i partecipanti danno e ricevono carezze e baci senza alcun tornaconto sessuale.

Una overdose di tenerezza, ma previo pagamento: partecipare costa tra i 20 e i 40 dollari, pedaggio che in tempi di crisi dovrebbe incoraggiare a cercare un partner fisso con il quale scambiare carezze gratuite a volontà. Ma a New York è forse più facile tirare fuori la carta di credito che un sorriso e lo dimostra il fatto che dal debutto, circa un anno fa, l’iniziativa ha raccolto oltre 700 partecipanti….

per chi volesse leggere tutto l’articolo:
Repubblica

NOTA PERSONALE

In un mondo pieno di internet, blog, chat, facebook che dovrebbero essere strumenti di aggregazione ognuno di noi diventa ogni giorno sempre più solo, sempre più isolato.
La tendenza verso la quale stiamo puntando a “barra avanti tutta” è quella che viene descrittta in film tipo “avatar” o “surrogates” con noi ridotti a deficenti collegati ad un computer che lasciamo il mondo ad automi di vario tipo…
D’altronde c’è anche chi sta scrivendo ora questo su questo blog.
A voi i commenti!

Un pensiero su “Coccola Party negli USA: l’affetto è in vendita

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...