Come riutilizzare un vecchio vinile e un movimento di orologio da muro


… per creare un #vynilwatch, ovvero un orologio con lo sfondo da disco🙂

OGGETTI NECESSARI

  • un vinile (disco) usato, rovinato, inservibile come vinile (se ne trovano vari sotto all’euro nei mercatini)
  • un movimento funzionante di un orologio da muro (rotto possibilmente – se ne trovano molti funzionanti in negozi tipo Ikea)
  • un’idea su cosa voler disegnare come sfondo (io ho usato un richiamo alla “tube” inglese e a Londra)
  • una matita a punta morbida (B , 2B)
  • dei colori indelebili (tipo Uniposca)
  • un righello lungo almeno come il diametro del disco
  • un compasso se dovete fare delle figure curve
  • scotch da carrozziere (scotch carta)
  • un supporto che si può sporcare (nel mio esempio un pezzo di legno quadrato)
  • uno straccio, dei cotton fioc e dell’alcool per pulire le sbavatura

TEMPO DI REALIZZAZIONE

  • un paio d’ore / tre ore compresa l’asciugatura.
  • 5 ore circa per la messa in opera effettiva

PROCEDIMENTO

disco orologio - fase 1

disco orologio – fase 1

disco orologio - fase 1

disco orologio – fase 1

disco orologio - fase 3

disco orologio – fase 3

Capito cosa disegnare, con la matita, il righello e il compasso si prepara lo “schizzo” preparatorio.

Quindi con molta calma si segue con l’uniposca il proprio schizzo avendo cura di attendere l’asciugatura tra una passata e l’altra.

Consiglio di fare almeno due passate per una resa migliore.

Non è poi necessario colorare ogni singolo spazio. Una passata in diagonale che lasci degli spazi neri da un effetto più vintage all’orologio.

Terminata la prima fase (e asciugtao il colore) si può operare in ripasso per dare più omogeneità al colore.

Le sbavature che si vedono qui (date dal righello che DEVE essere pulito ad ogni uso subito per evitare che il colore infici il ns lavoro) vengono poi corrette con un passaggio successivo.

Per fare le curve legate un uniposca ad un compasso con lo scotch da carrozziere, usate il centro del disco come punto ed aprite prima il compasso per prendere le misure.

Tenete conto che poi il pennarello sposta l’apertura di un altro cm circa (per via della dimensione del pennarello), quindi correggete.

Terminato il tutto e quando l’opera sara’ asciutta, montate il meccanismo dell’orologio senza batteria e per sincronizzare bene le lancette, settatele sulle 12.

Voila’ : il lavoro e fatto e pronto ad essere usato!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...