Melanzane Fritte e Rifritte


Melanzane fritte e Rifritte

Ingredienti:

  • 1 o più melanzane tonde
  • 1 bicchiere di acqua minerale
  • 1 provala affumicata
  • 1 etto di prosciutto cotto
  • Un pugno di pangrattato
  • 1 o più rossi d’uovo
  • Olio quanto basta
  • 1 pezzetto di pane anche raffermo
  • Nota: Io consiglio sempre l’olio di oliva, ma quello di semi tiene il punto di fumo a temperatura maggiore. quindi è preferibile quest’ultimo per questo tipo di ricette che prevedono una doppia frittura.

    Si prendono le melanzane tonde e grosse, e si affettanno in modo che restino carnose ma che si possano facilmente piegare senza romperle (tipo 0,4 cm). Meglio se vengono affettate con un affettatrice.

    Si bagnano in acqua minerale fredda gasata (che rende il fritto più croccante) e si friggono fino a renderle dorate (attenzione a non bruciarle visto che dopo vanno ripassate nell’olio caldo)

    Nel frattempo si taglia a dadini la provola affumicata.
    I cubetti devono essere tali da permettere, una volta all’interno della melanzana, lo “scioglimento”.

    Si scolano le melanzane e si asciugano con la carta assorbente da entrambe le parti.

    Si abbassa il fuoco sotto all’olio in modo da non farlo fumare, e si mette dentro allo stesso il pezzo di pane che serve solo ad evitare la bruciatura dell’olio.

    Si riempe quindi mezza melanzana con i cubetti di provola e si copre sempre quella metà con una fetta di prosciutto cotto.
    Si piega quindi l’altra metà in modo da creare una “conchiglia” : melanzana, ripeno melanzana.

    RIFRITTURA

    Si passa quindi la “conchiglia” sul rosso d’uovo e sullo strato di pangrattato in modo da rendere uniforme lo stesso sulla parte esterna della melanzana.
    Con uno stuzzicadente si blocca la parte esterna della conchiglia in modo che resti chiusa durante la frittura.
    Attenzione: dovendo girarla nella padella, lo stuzzicadente deve essere spezzato in modo da non fuoriuscire troppo dalle due parti.

    Si procede quindi alla rifrittura, tolgiendo il pezzettino di pane. 1 minuto in tutto può bastare per entrambi i lati.

    Si toglono le melanzane dal fuoco, si riasciugano nella carta assorbente e si rimuove lo stecchino.

    Buon Appetito!

    PS: se avete variazioni sul tema, siete ovviamente i benvenuti!

    Lascia un commento

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...