Pokemon GO usato per tracciare i comportamenti ?

Interessante punto di vista sugli ‪#‎schiavidigitali‬ volontari tramite ‪#‎PokemonGO‬.
Ecco anche il perchè del social login con ‪#‎Google‬ e non con ‪#‎Facebook‬ (ad esempio).
Interessante anche il discorso dei ‪#‎captcha‬ (e ora mi sovviene che molto spesso se anche mettevo un 7 al posto di un 1, il sistema mi faceva andare avanti lo stesso!)

Da guardare. ‪#‎Matrix‬ non è lontana….

BREXIT: #weleave?

Se è oramai noto, visto il bombardamento dei media, il risultato del referendum CONSULTATIVO (scritto in maiuscolo grassetto non a caso) sulla permanenza oppure no del Regno Unito (e che con oggi è sicuramente meno unito di prima) all’interno della UE, non sono probabilmente del tutto noti alcuni aspetti interessanti della questione.

Partiamo da un primo assunto:

“Il Regno Unito era ad oggi l’unico paese in Europa con valuta diversa dall’Euro (Sterlina inglese) e che non ha aderito (assieme alla Repubblica d’Irlanda) al Trattato di Schengen sulla libera circolazione delle persone e delle merci”

E già qui ce ne sarebbe da dire sull’idea che il Regno Unito ha dell’Europa e sulle libertà che gli sono state concesse.

Senza esprimermi in una filippica che non è nelle mie corde, provo a fare una minisintesi per punti relativa al tema:

  1. #REFERENDUM – il referendum è consultativo: significa che viene chiesta un’opinione su di una questione ma che non si obbligati a seguire il risultato della consultazione stessa. Il parlamento inglese è per 2/3 a favore del restare all’interno della UE; questo implica quindi un problema politico interno che definisco #CameronSICameronNO
  2. #NEGATIVITA – la campagna per rimanere in Europa è stata impostata su di una negatività senza pari piuttosto che esprimere i motivi per cui rimanere all’interno della UE: se usciamo perdiamo 1Mln di posti di lavoro, dovremo recuperare i soldi per le manovre con nuove tassazioni  “lacrime e sangue” specie su benzina (ndr: e su classi meno abbiette), la sterlina perderà il suo peso di valuta di riferimento e perderà valore penalizzando gli scambi commerciali (ndr: ma teoricamente non le esportazioni che ne beneficeranno) -> nessuno sapeva dire quali erano i benefici nel rimanere all’interno della UE ?
  3. #WHICHWAY? – i leader pro #brexit stanno festeggiando in maniera “disgiunta” : faremo questo, no quell’altro, no quest’altro ancora, no, io non sono d’accordo! -> non c’è un accordo ne un leader forte tra quelli che hanno scelto l’uscita -> rischio forte instabilità e rotture di vari fronti
  4. #50e50 – l’esito del voto poi non è stato così fermo e chiaro. In sostanza la nazione (ndr: o meglio – le nazioni ad oggi aggregate al Regno Unito molte volte controvoglia) si sono spaccate in due. Scozia e Irlanda (ndr: oltre a Londra per interessi economici), ad esempio, si sono espresse chiaramente a favore del rimanere all’interno della UE -> quella che si pensa essere l’inizio della fine della UE (ndr: cosi come l’abbiamo conosciuta fino ad oggi) sarà in primis la fine del Regno Unito che a breve diventerà Regno Diviso sull’onda di nuove consultazioni indipendentiste di paesi che all’interno della UE ci volevano restare
  5. #ARTICOLO50 – L’UE ora “ci deve tenere le palle” come dicono a Nappuli e chiedere, modello quiz ,il SI o NO immediato all’uso dell’articolo 50 al Regno Unito. L’articolo 50 è quello che viene anche chiamato “Clausola di Recesso” (ndr: un contratto di locazione servizi hanno fatto!). Entro due anni i trattati che vedono il paese “vivere” all’interno dell’ecosistema UE vanno a cessare ed è necessario stipularne di nuovi (ndr: e teoricamente meno convenienti per il paese che lascia la “mamma” per andare a vivere da solo) -> qui si apre un caso interessante che fossi nella UE attiverei da subito:
    • Regno Unito fuori dalla UE e attivazione dell’articolo 50
    • Attivazione dei nuovi accordi tra UE e Regno Unito, penalizzanti per il Regno Unito stesso (basata su una regola di peso economico, non di cattiveria)
    • dopo X anni, Regno Unito richiede l’entrata nella UE, in quanto al di fuori dell’ecosistema è fortemente penalizzato (ndr: in senso economico e politico, non per cattiveria) -> si entra con Euro (e non Sterlina) e con Schengen in toto più con un’altra serie di vincoli (ndr: modello togliamoci qualche sassolino dalle scarpe)
  6. #STORIA – l’Europa ha sempre vissuto nei secoli di cicli e ricicli, come la storia stessa. La formazione della UE risale al termine della seconda guerra mondiale. Sono passati una sessantina di anni da allora e nel frattempo gli scenari macroeconomici sono cambiati molte volte; la UE a quanto pare no. -> o ti adatti o ti estingui. questo è l’inizio di un nuovo modo di vedere l’Europa.
  7. #TRAGGEDIA! – scritto appositamente con 2G, indica che ora per un paio di settimane il risultato più visibile di tutta sta cosa saranno le borse e i cambi della valute sui mercati (ndr: l’Europa è fatta dalle banche?). Giù l’Euro, ancora più giù la Sterlina, magari e per comodità di tutti si arriva alla valuta unica con nomi diversi! Euro, Dollaro e Sterlina valgono 1 ! sai che comodità! Impatto ovviamente anche sui tassi ma non cosi scontato come sembra: se la BCE sarà “costretta” ad aumentare i tassi in un probabile primo momento, il calo del PIL dell’Eurozona che ci sarà a causa della scelta del Regno Diviso (ndr: meditate gente, meditate…) porterà la BCE a diminuire i tassi per riportare stabilità sui mercati. Questa cosa sa di comico. E’ come dire che ho riempito il bicchiere di acqua fino all’orlo, non ce ne sta più, lo svuoto per metà per poi ri-riempirlo e cercare di portarlo fino all’orlo. In questo modo ho mosso l’economia (ndr: in un mondo governato dal denaro, è chiaro che qualcosa non quadri e che sicuramente l’acqua che si è svuotata ha riempito il bicchiere di qualcun altro!)
  8. #2017 – il 2017 (ndr: domani) vede #guardalacasualità andare al voto due paesi del calibro di Francia e Germania. C’è quindi da aspettarsi un paio d’anni col botto, e c’è da misurare in maniera molto più precisa il movimento anti-europeista all’interno di queste nazioni in primis

Percentuali di voto

  • 83% di “anziani” si è recato alle urne e in maggioranza ha votato LEAVE
  • 36% di “giovani” si è recato alle urne e in maggioranza ha votato REMAIN

fonte “Sky data”

Quindi tiene difficilmente il discorso “gli anziani ci hanno portato nel baratro”.

E si dimostra ovunque, anche in Gran Bretagna, una disaffezione al volto.

Per concludere:

un’idea di Europa come è stata mantenuta fino ad oggi è chiaro che non va bene a una gran parte della popolazione (ndr: europea) e con oggi probabilmente è più chiaro che queste persone devono essere tenute nella giusta considerazione. Assisteremo ad uno sconquasso economico e politico per un x periodo di tempo, poi il sistema, dal disordine, tornerà ad un nuovo ordine. Si tratta solo di vedere se questo nuovo ordine soddisfa più persone di quello precedente.

Ndr: Non mi pronuncio sulla morte violenta di Jo Cox avvenuta un paio di giorni prima del referendum perché la mia idea è molto vicina ad un omicidio di stampo “politico” per indirizzare il voto. Cosa che è servita solo in parte…

e per chiudere (ndr: davvero!) ecco un paio di immagini che dicono più di 1.000 parole!

leave but not leave

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bye Bye UE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

MSist

Incredibile #FITBIT – Quando il customer care fa la differenza

Incredibile ‪#‎Fitbit‬ : si rompe il cinturino del ‪#‎Surge‬ all’attaccatura della parte di rilevazione del battito cardiaco (dopo 1 anno – costo tot orologio : 249€).

Scrivo al customer care , dopo 4 ore hanno già aperto incident, chiedono foto danno e fattura e a fine giornata mi scrivono che provvedono ad inviare un orologio nuovo!

Secondo caso su due modelli di tracker diversi (il precedente #flex aveva avuto un difetto nell’elettronica della carica), a distanza di 6 mesi, e sempre stesso trattamento spettacolare.

Ora è ovvio che essendo trattato così io sia sempre più ‪#‎ambassador‬ del marchio e che lo consigli a tutti!

Costa un po’ di più? So di avere un trattamento di ‪#‎livellissimo‬, e questo vale sicuramente la differenza.

Grande #FITBIT !

fitbit replacement

Rottura cinturino fitbit Surge